Max Gazzè il 19 agosto in Puglia per Ostuni Soundtrack Festival

Le difficoltà legate all’emergenza coronavirus non fermano la prima edizione del Soundtrack Festival che si svolgerà presso l’Arena Bianca di Ostuni (Foro Boario) dal 18 al 27 agosto. “Nonostante le difficoltà create dalla pandemia – spiega il Sindaco e Assessore alla Cultura e al Turismo Guglielmo Cavallo – abbiamo allestito un calendario estivo di tutto rispetto e tenevamo a realizzare anche questa prima edizione del Festival che vogliamo caratterizzi la nostra città in futuro. Un lavoro di un anno che è stato adattato alle esigenze e all’emergenza. Un cartellone di grande qualità il cui filo conduttore sono le colonne sonore. Siamo partiti dal logo scelto dopo un concorso di idee e siamo riusciti a mettere insieme una serie di concerti di artisti che con grande entusiasmo hanno accettato di far parte di questo Festival. Il ringraziamento va a tutti gli attori di questa prima edizione che nonostante le difficoltà hanno scommesso sulla ripartenza” L’edizione di quest’anno vede la collaborazione di Teatro Pubblico Pugliese, Bass Culture, Aurora Eventi e Casarmonica ed è inserita nelle iniziative dell’anno felliniano con il marchio Fellini100. Tra i nomi di spicco c’è sicuramente quello di Max Gazzè, il primo a “scendere in palco” dopo il lockdown di questi mesi, partendo con tre concerti alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma del 2, 3 e 4 luglio per toccare tutt’Italia fino a fine settembre. “Quello che la Musica può fare” non è soltanto il ritornello di una sua canzone, Gazzè scende in palco in un momento molto delicato per il settore dei live e lo fa accompagnato dalla sua band storica; nessuna formazione ridotta né di musicisti, né di crew tecnica e di produzione, tutti di nuovo sul palco per rilanciare la filiera della musica dal vivo. Non a caso sul palco della prima data, i primi a salire sul palco sono stati proprio un gruppo di lavoratori dello spettacolo, un segnale che andava dato, come ha dichiarato Francesco Barbaro, fondatore di Otr live che da anni collabora con Gazzè. La scaletta mescolerà i successi dei primi album ai brani più recenti e non mancheranno le sorprese riguardanti le colonne sonore a partire da quelle scritte da lui, in un viaggio nella trasversalità, da sempre caratteristica fondamentale dell’artista. Biglietti disponibili su Dice.fm e Ticketone.
Programma Ostuni Soundtrack Festival
Martedì 18 agosto 2020 ore 5:40 – Viale Oronzo Quaranta ll Duo Opera Prima, M°Ludovica Rana -violoncello – e M°Stefania Argentieri – pianoforte, ci condurrà dall’oscurità della notte ai meravigliosi colori dell’alba attraverso un viaggio in musica, tra le più belle colonne sonore di sempre, simbolo di risveglio e rinascita, un incoraggiamento alla vita di cui tutti abbiamo grande bisogno. Il concerto è prodotto dall’Associazione Auditorium con la partecipazione del Teatro Pubblico Pugliese e il Patrocinio del Comune di Ostuni. Ingresso Gratuito. Mercoledì 19 agosto 2020 ore 21:00 – Arena Bianca (Foro Boario) Max Gazzè Giovedì 20 agosto 2020 ore 21:00 – Arena Bianca (Foro Boario) PFM PFM – Premiata Forneria Marconi, dopo lo stop imposto dalle disposizioni ministeriali, torna con alcune date del fortunatissimo tour “PFM CANTA DE ANDRÉ – Anniversary”. Un viaggio nello storico concerto celebrato da un film proiettato a fine 2019 in tutte le sale. Ad impreziosire le serate ci sarà anche la videoproiezione delle fotografie storiche di GUIDO HARARI che ritraggono la band insieme all’amico Faber. Biglietti su Vivaticket. Venerdì 21 agosto 2020 ore 21:00 – Arena Bianca (Foro Boario) RIMBAMBAND Un sassofonista rubato alla banda di paese, un contrabbassista stralunato, un pianista virtuoso, un batterista rompiscatole, un capobanda: in sintesi la Rimbamband. Cinque musicisti, un po’ suonati, ma straordinari, che incantano, creano, illudono, emozionano, demistificano, provocano, giocano. La Rimbamband intreccia note e comicità, è musica che fa ridere e divertire, è l’alchimia che sciorina molteplici e infiniti talenti. Cinque “suonattori” che definire strumentisti sarebbe decisamente riduttivo. Raffaello Tullo (voce e percussioni), Renato Ciardo(batterista), Vittorio Bruno (contrabbasso), Nicolò Pantaleo (sax e tromba) e Francesco Pagliarulo(pianoforte) sono anche attori, mimi, cantanti, cabarettisti, comici e improvvisatori. Ma, ovviamente e soprattutto, straordinari musicisti. Così lo spettacolo presenta, assieme ad alcuni inediti, i pezzi più amati con i quali la Rimbamband ha fatto ridere negli ultimi anni tutti i teatri d’Italia con un occhio alle Colonne Sonore. Un vero tour de force della comicità, nel quale il pubblico si troverà in balìa di cinque talentuosi musicisti “in perenne disaccordo armonico tra loro”. Allo spegnersi delle luci, come per magia, il reale si farà surreale, l’impossibile diventerà possibile, il possibile improbabile. Lo spettacolo mescola musica, mimo, clownerie, tip tap, teatro di figura, rumorismo, fantasia teatrale, parodie, un’ora e mezza segnata da un ritmo comico incalzante e servita con energia travolgente. Biglietti su Dice.fm e Ticketone. Lunedì 24 agosto 2020 ore 21:00 – Arena Bianca (Foro Boario) MIRKO LODEDO La musica di Mirko Lodedo della colonna sonora omonima del film “La vita in comune” di Edoardo Winspeare, presentato nel settembre 2017 alla 74a Mostra del Cinema di Venezia, farà da protagonista il 24 Agosto 2020 nell’ Ostuni Soundtrack Festival. Lasciando intatti i dialoghi e i suoni in presa diretta, l’ensemble de La vita in comune (Giuseppe Grassi al violoncello, Paolo Battista alla viola, Flavia Truppa e Silvia Grasso ai violini, Adolfo La Volpe alle chitarre e strumenti a corda etnici, Francesco Bellanova alle chitarre classica ed acustica, Gianni Gelao ai fiati etnici e Mirko Lodedo al pianoforte), in una sincronizzazione live, musicherà i momenti del film durante la sua visione. Insomma un esperimento contemporaneo quanto antico, in cui il pubblico guarderà il lungometraggio con la musica dal vivo. Esattamente come succedeva nelle sale agli inizi del ‘900. Ingresso Gratuito. Prenotazioni su dice.fm. Giovedì 27 agosto 2020 ore 21:00 – Arena Bianca (Foro Boario) ORCHESTRA SINFONICA LECCE E SALENTO “Music Movies” dell’Oles (Orchestra sinfonica di Lecce e del Salento) in un appuntamento tra musica e cinema con “Music Movies”. Il concerto finale dell’Ostuni Soundtrack Festival 2020 proporrà brani celebri di Ennio Morricone, Nicola Piovani, Henry Mancini, Luis Bacalov, John Williams e un omaggio a Nino Rota nel centenario felliniano. Per info e prenotazione posti per eventi ingresso gratuito: Comune di Ostuni – Ufficio stampa: Piazza Libertà – Ostuni (Br). Tel.0831/307368 Cell. 3461065301 E-mail: ufficiostampa@comune.ostuni.br.it

Lascia un commento