Welcome to   Click to listen highlighted text! Welcome to Powered By GSpeech

Ritorna il Makers’ Meeting all’Officina degli Esordi


La locandina dell'evento

La locandina dell’evento

Dopo il successo dello scorso anno, l’associazione di promozione sociale “Barimakers” lancia la seconda edizione del Makers’ Meeting che si terrà il prossimo 25 ottobre a partire dalle 9.30, all’Officina degli Esordi in via Francesco Crispi 5 a Bari.

Un’intera giornata dedicata ad Arduino, Raspberry Pi e alle altre schede di prototipazione rapida, alle stampanti 3D, ai prototipi e ai progetti più interessanti ed innovativi, rivolta  ai professionisti di Bari e provincia, ma soprattutto alla cittadinanza.

L’evento, gratuito ed aperto a tutti, nasce per condividere ed approfondire tematiche apparentemente lontane dal vissuto quotidiano della cittadinanza e di promuovere un processo di valorizzazione dell’ingegno dei creativi digitali, i makers.

L’evento è patrocinato dal Comune di Bari, dall’ADI (associazione dottorandi italiani), dal Politecnico di Bari e dalla Regione Puglia.

La giornata sarà strutturata con una ricca scaletta di interventi, presentazione di progetti, startup e dibattiti di divulgazione tematica. I prototipi esposti nell’esposizione permanente illustreranno le innumerevoli applicazioni dell’artigianato digitale nella vita quotidiana.

Tra gli altri, durante la giornata interverrano i maker di Justmake, un collettivo di Roma che ha messo su una piattaforma social per la stampa 3D, OpenBioMedical, che studia le applicazione della stampa 3D in ambito medico, con una particolare attenzione ai materiali innovativi l’associazione Skatoff di Barletta e i ragazzi di Alumni Mathematica.

Nell’area workshop, previa iscrizione gratuita, sarà possibile seguire delle lezioni sulla modellazione e la stampa 3D, sulla programmazione e sulle schede di prototipazione rapida.

Dalle 19.30 si esibirà l’artista pugliese S G A M O, le cui performance di musica elettronica hanno già riscosso successo in grandi contesti musicali quali il Locus Festival e Parco Gondar, in Salento.

 

La giornata sarà seguita da una diretta radiofonica a cura di Radio Frequenza Libera, la web radio degli studenti del Politecnico di Bari e media partner dell’evento che curerà le interviste e momenti di intrattenimento per il pubblico. L’evento godrà della partnership dell’Arci Bari, in sintonia con la sua missione di promozione della cultura e di stili di vita alternativi in tutto nel territorio locale e de La scuola Open Source, nascente polo di formazione e ricerca fondato, oltre che da Barimakers, dall’agenzia di comunicazione FF3300, XYLab, 3DNest, Nefula e Social Key.

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech