Welcome to   Click to listen highlighted text! Welcome to Powered By GSpeech

“Valentino è Tango!”, il nuovo progetto musicale del maestro Renzo Ruggieri


La copertina del cd

La copertina del cd

Il cinematografo è Rodolfo Valentino. Nati entrambi nel 1895, uniti da un destino che ha visto Valentino re indiscusso del cinema muto per tanti anni. Rodolfo morì poco prima che il cinema iniziasse a parlare. Ora la sua ‘voce’ ritorna a farsi sentire attraverso un viaggio immaginario fatto di parole suggerite dalla sua folgorante vita e dalla poesia del tango.

Valentino è Tango!” è un progetto musicale ideato e composto dal maestro fisarmonicista Renzo Ruggieri con il testo, la regia e la recitazione di Umberto Fabi e la produzione dell’etichetta “Voglia d’Arte Production”, che a luglio scorso è diventato un CD.

Una ricostruzione poetica e musicale della rapida e impetuosa vita di Rodolfo Valentino, figlio del Sud, emigrato in America, diventato ben presto un sex symbol, plasmato da quello che sarà inesorabilmente l’arte dei secoli a venire: il cinema.

Un “concerto jazz con testo e commento”, che vede sullo stesso piano azione teatrale e musica. Cinque scene in un alternarsi tra racconto su sfondo musicale e puro solismo. La fisarmonica racconta la sua storia, attraversando l’appassionato tango tradizionale in combinazione con l’improvvisazione più sfrenata.

“La formula del concerto jazz con testo e commento – spiega il maestro Renzo Ruggieri – si basa essenzialmente sull’improvvisazione nonostante la scelta di rispettare profondamente il tango. Durante gli interventi testuali, la fisarmonica improvvisa totalmente sul suono e sui sensi delle parole. Ogni scena è composta dal momento di testo cui fa seguito il brano di sola musica legato profondamente al testo appena espresso. I brani del cd contengono non solo gli assoli ma soprattutto sono nati con degli arrangiamenti improvvisati, ovvero, ho registrato liberamente una mezz’ora a brano per poi selezionare le cose che mi piacevano”.

Questo progetto rappresenta la terza opera (dopo “Kramer project” del 2010, dedicato al primo fisarmonicista jazz italiano, Gorni Kramer e “Opera?” del 2012, dedicato al melodramma) in cui il maestro Renzo Ruggieri rende omaggio all’italianità e gli italiani che nel mondo si sono distinti.

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech