Welcome to   Click to listen highlighted text! Welcome to Powered By GSpeech

Category Archives: Cultura/Spettacoli

Mimmo Mancini e Paolo De Vita, tornano a teatro i fratelli Capitoni


La locandina dello spettacolo

La locandina dello spettacolo

Disposti a tutto pur di ottenere un tetto e un tozzo di pane. Arrivare, addirittura, a denunciarsi come mandanti ed esecutori del rogo del teatro Petruzzelli. E’ quello che si inventano i fratelli Carlo e Cosimo Capitoni, fratelli più che cinquantenni, disoccupati perenni, disposti a tutto pur di dare una svolta alla loro difficile vita. I fratelli Capitoni sono i protagonisti del nuovo spettacolo in due atti di e con Mimmo Mancini e Paolo De Vita dal titolo “Se la legge non ammette ignoranza, l’ignoranza non ammette la legge”, prodotto dalla compagnia Fattore K. 4You Eventi in collaborazione con AncheCinema. Regia di Gisella Gobbi; costumi Cesare Tanoni; luci Paolo Macioci.
Lo spettacolo andrà in scena, unica data, nel suggestivo scenario delle Grotte di Castellana giovedì 28 luglio alle 21.

Petrucciani story, parole musica e applausi a Bari

La locandina del concerto

La locandina del concerto

“Io e Nico, dopo il concerto di Petrucciani, straordinario, di quelli che vorresti non debbano finire mai, al Teatro Piccinni (a Bari) , abbiamo avuto voglia di salutarlo, per potergli parlare, e siamo andati…non so se vi ricordate, prima era facile dal Piccini salire dal retro, da una scaletta, e si arrivava subito dietro al palcoscenico. E non so come io me lo sono trovato….me lo hanno dato in braccio, e un impresario mi ha detto: se lo porti un pò in giro! Immaginate come sono rimasto….E così gli ho detto: dai Michel, andiamo a farci un giro. Me lo sono portato in via Sparano, gli ho detto un pò di cose così, e poi lui era veramente molto divertito a sentire il mio dialetto. E’ stata davvero una cosa molto esilarante stare con lui, ed era dolcissimo, ricordo questo ragazzo che poteva avere 22 anni, molto carino, molto dolce, è un ricordo bellissimo che ho di lui”.

Dely De Marzo presenta il suo primo cd “Uomo” 

Dely De Marzo

Dely De Marzo

Uno spettacolo visivo, oltre che da ascoltare. Un’occasione imperdibile per gustarsi, rigorosamente dal vivo, le 12 tracce di “Uomo”, il primo disco dell’artista barese Dely De Marzo, uscito oggi, venerdì 8 aprile, per la Goodfellas.

Il concerto si terrà giovedì 14 aprile, a partire dalle 20.30, al CircoBotero, scuola di Arti circensi e teatrali dell’aps “Un clown per amico”, sp Modugno/Carbonara, 4/8.

Gli artisti di strada ricreeranno, con le loro performance, l’ambientazione onirica e artistica del circo.

Saranno presenti i musicisti Angelo Verbena, al contrabbasso; Rosario Le Piane, chitarra e sezioni ritmiche; Letizia Francioso e Chiara Mattia, voci e percussioni.

Ospiti speciali della serata: il cantautore Pasquale Delle Foglie; il clarinettista Andrea Campanella; il trombonista: Michele Jamil Marzella; il violinista Roberto Piccirilli; il coproduttore artistico del disco e bassista: Umberto Calentini. Presenta la serata Gaia Zero.

Uomo” nasce dalla necessità di toccare tematiche attuali come fragilità, forza, speranze e difficoltà che deve affrontare quello che viene definito il trentenne del nuovo millennio.

Le canzoni in esso contenute sono al tempo stesso un sussurro verso l’anima e un urlo contro la società che separa piuttosto che unire.

Il disco contiene dodici tracce, che ognuno può vivere ben oltre le note e si presenta come un mosaico di arrangiamenti mutevoli e modulabili ironicamente libero da obblighi e regole di generi, spaziando dalle sonorità balcaniche a quelle latine, passando per il funky, la ballad ed il pop, donando all’ascoltatore il potere di ordinare le diverse tessere secondo il suo personale sentire.

Ogni tassello è un brano, ogni brano un’immagine che dipinge il trentenne di oggi e la sua ricerca di senso e di significato.

E’ così che due amanti diventano spezie come “Menta e Cioccolato”, e tutti quelli di “Circa 36” (anni) diventano in “Uomo”, il brano da cui prende nome il disco “la generazione che rischia di essere ricordata esclusivamente come quella che indossava le mutande con la scritta Uomo”, fra giocatori incalliti che lui definisce “grattatori cronici”, ragazzine lido-dipendenti, figli di dottori, e rigurgiti di una nuova borghesia, Dely guarda con ironia “Mentre tutto scorre e se ne va”, non trascurando tematiche spirituali come la ricerca stessa della felicità in brani come “La filastrocca di Lou Salomè” e “Un viaggio” che chiude il disco.

Come nella più classica delle situazioni inerenti all’arte di strada ci sara un contributo libero a cappello per gli artisti.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti. È gradita ma non obbligatoria la prenotazione.

Il rock duro di Gianna Nannini fa tappa nei teatri

La locandina del concerto

La locandina del concerto

I teatri. E’ questa la nuova dimensione scelta da Gianna Nannini per questa nuova esperienza live per stare ancora più vicina al suo pubblico e come a stringerlo, in ogni data, in un simbolico abbraccio.

La rocker sarà in concerto mercoledì 11 maggio al Teatroteam di Bari.

Nei teatri la rocker si esibirà accompagnata da un gruppo ritmico composto da eccezionali musicisti, oltre a Davide Tagliapietra alle chitarre, saranno infatti con lei Moritz Müller, uno dei più bravi batteristi europei, e il bassista Daniel Weber oltre a un tastierista e tre coristi. Sarà un concerto-spettacolo in grado di coniugare e amalgamare il rock con il classico, dove le bellissime ballate di Gianna si alterneranno con il suo rock più travolgente che farà ballare anche le poltrone dei teatri.

Oltre due ore di spettacolo che faranno rimanere Gianna ed il suo pubblico senza fiato.

“Amore e Furto tour”, De Gregori al Team

Francesco De Gregori

Francesco De Gregori

“Amore e Furto tour 2016”, si chiama così il nuovo tour di Francesco De Gregori che farà tappa a Bari mercoledì 9 marzo alle 21 al Teatroteam.

De Gregori svelerà l’influenza che la musica di Bob Dylan ha esercitato sul suo repertorio, motivando le scelte dei brani da lui reinterpretati, l’accurato e non semplice processo di traduzione, nonché il grande rispetto avuto nell’approcciarsi alla poetica dei testi dell’artista statunitense. Un’occasione unica per conoscere meglio De Gregori, il suo essere un fan appassionato ma mai fanatico, e per comprendere il processo creativo che ha sottinteso la realizzazione del suo album. 

L’irriverenza di Francesca Reggiani al Palazzo

Francesca Reggiani

Francesca Reggiani

Arriva in anticipo la Festa della donna. Il Teatro Palazzo di Bari, sabato 5 marzo alle 21, ospita “Tutto quello che le donne (non) dicono”, il nuovo spettacolo teatrale di Francesca Reggiani scritto con Gianluca Giugliarelli e Valter Lupo, che cura anche la regia.

Sul palco si susseguiranno ironiche riflessioni sulla complessa realtà di oggi, sulla politica e la sua classe dirigente: l’attrice comica romana porterà in scena nuovi personaggi come Maria Elena Boschi, Giorgia Meloni e Paola Taverna, ma anche grandi pezzi di repertorio, come Maria De Filippi, Carla Bruni e Patty Pravo, senza dimenticare temi di attualità come i tagli alla spesa pubblica, la generazione dei “nati digitali”, l’amore e la vita di coppia.  

Carl Palmer in concerto

Carl Palmer

Carl Palmer

Sabato 5 Marzo, secondo grande appuntamento della rassegna di musica e spettacolo a Villa Carenza (Monopoli). Dopo lo straordinario successo dell’inaugurazione con Karima & Dado Moroni, nella splendida cornice della storica villa monopolitana immersa nel verde farà tappa Carl Palmer, il leggendario batterista degli Emerson Lake and Palmer in tour in Italia. La Carl Palmer’s Elp Legacy con Paul Bielatowicz alla chitarra e Simon Fitzpatrick al basso, riproporrà i successi del gruppo progressive in maniera anticonvenzionale, sostituendo cioè le tastiere di Keith Emerson con la chitarra elettrica.
“Non abbiamo mai avuto intenzione di riproporre pedissequamente i mitici pezzi degli ELP… piuttosto, volevamo re-inventarli e trasformarli in qualcosa di completamente differente, grazie a una band che è guidata dalla chitarra elettrica….” (Carl Palmer).  

Il flamenco arriva a teatro

Francesca Stocchi

Francesca Stocchi

Venerdì 4 marzo, in due turni (alle 20 e alle 21,30), al Teatro del Carro di Molfetta (via Giovene 23), si inaugura la rassegna “Flamenco a teatro”, curata dall’associazione Flamenco del Sur (direzione artistica di Daniela Mezzina), in collaborazione con l’associazione Dicunt e il Carro dei Comici. Sul palco si esibirà la “bailaora” Francesca Stocchi, accompagnata dall’intensità vocale della “cantaora” Rosarillo e dalla sapiente chitarra del maestro Sergio Varcasia. A narrare la suggestione dell’universo flamenco Francesco Tammacco. 

Al Teatroteam tutta la comicità della famiglia Esposito

La locandina dello spettacolo

La locandina dello spettacolo

Sabato 5 e domenica 6 marzo 2016 (feriale ore 21 – festivo ore 18.30) per la Rassegna Comix andrà in scena al Teatro Team di Bari “Benvenuti in casa Esposito”, commedia in due atti scritta da Paolo Caiazzo, Pino Imperatore e Alessandro Siani. Liberamente tratta dal romanzo bestseller “Benvenuti in casa Esposito” di Pino Imperatore. Gli attori sono: Paolo Caiazzo, Loredana Simioli, Nunzia Schiano, Salvatore Misticone, Mimmo Esposito, Maria Rosaria Virgili, Gennaro Silvestro, Federica Altamura, regia di Pino L’Abbate. 

I sogni e bisogni di Vincenzo Salemme

 

La locandina dello spettacolo

La locandina dello spettacolo

Dopo le date a febbraio scorso (a Corato, Teatro Comunale e a Martina Franca, Teatro Verdi), e il primo e il 2 marzo a Foggia (Teatro Giordano in SOLD OUT), Vincenzo Salemme in circuito con il Teatro Pubblico Pugliese sarà con il suo spettacolo “Sogni e bisogni – incubi e risvegli”, scritto e diretto da lui stesso domani venerdì 4 marzo alle 21 a Barletta, Teatro Curci, per la Stagione teatrale della Città di Barletta; replica sabato 5 alle 21 e domenica 6 marzo alle 18.30.
Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech