Karima in concerto, in “Voices”

Karima © Roberto Cifarelli

Sabato 16 febbraio, alle 21,30, prosegue la stagione musicale 2018-2019 del Teatro Forma di Bari (via Fanelli 206/1, infotel: 080.501.81.61, biglietti on line su vivaticket.it), con una delle voci più belle del panorama nazionale: è quella dell’italo algerina Karima, in grado di muoversi con grande naturalezza dal jazz al soul, sino al gospel. Dopo l’omaggio pop a Burt Bacharach, culminato nel secondo album «Close to You» del 2015, l’artista è cresciuta ancora di più, maturando una personalità sempre più spiccata. Da qui il progetto «Voices», legato alla sua recente celebrazione delle grandi voci del jazz, da Ella Fitzgerald a Billie Holiday.

D’altra parte il jazz è il suo primo amore, che l’artista esplora con curiosità e passione. Con l’eleganza che la contraddistingue, sul palco del Teatro Forma affronterà un repertorio che comprende standard jazz, ma anche soul, fino alla canzone d’autore italiana. «Voices» diventa così l’occasione per celebrare un nuovo e felice incontro, quello con il pianistaFabio Giachino, già considerato uno dei talenti più interessanti della scena nazionale. Insieme a lui, la ritmica della formazione che accompagna la popolare cantante sarà affidata al bassista Davide Liberti e al batterista Ruben Bellavia: una band ideale per supportare la vivacità e la versatilità di Karima, in un concerto pieno di emozione e musica raffinata.

 
Karima è nota al grande pubblico sin dalla sua partecipazione all’edizione 2006 del talent «Amici», dove si classificò terza e vinse il Premio della Critica, assegnatole dai giornalisti. Quella prima partecipazione televisiva è stata seguita dall’omonimo album di debutto «Karima» (2010) e da esperienze molto diverse: una delle ultime è il ruolo da protagonista nel musicalThe Bodyguard – Guardia del corpo, nel quale ha interpretato il ruolo di Rachel Marron, che nell’originale cinematografico del 1992 fu di Whitney Houston.

Lascia un commento